Biscotti con grano saraceno senza lievito :-)

Se non sai cosa fare e ti annoi a cercare lavoro tutti i giorni su ogni sito web e ovviamente non riesci a trovarlo,

fai un break e mettiti ai fornelli è terapeutico e ti fa dimenticare che sei solo un disoccupato tra tanti…

Veniamo al dunque comprata farina di grano saraceno all’ ipersimply, dato che era anche in offerta, ho voluto provarla…

ora: cosa fare con la farina di grano saraceno?!

Risposta: dei fantastici biscotti con grano saraceno senza lievito, sempre molto caserecci, quindi niente formine!!

Prendere 200 gr di farina di grano saraceno aggiungere zucchero di canna (che ovviamente ho dimenticato di comprare quindi ho usato lo zucchero bianco) e 2 uova.

Capitolo burro da fondere: 160 gr di burro bavarese comprato all’ eurospin, devo dire che mi è sembrato adatto x i biscotti è giallo rispetto agli altri burri normali.

Poi tocco finale cioccolata in barretta mezza 50 gr sfilettata con coltello per fare le gocce di cioccolata o comunque è l’elemento cioccolatoso dei biscotti, dato che la farina è già nera, la cioccolata si confonde bene!!!

L’impasto è pronto se volete fate riposare in frigo così solidifica un pò…

io ho già steso su carta forno  i biscottoni di grano saraceno sulla teglia, il mio impasto non freddo è lento , ho aggiunto anche qualche goccia di latte per renderlo morbido, a me i biscotti troppo duri non piacciono!!!

Quindi una volta stesi sulla teglia ne ho riempita una, mettere a forno caldo a 180 gradi per 10-15 minuti.

Il gioco è fatto e la merenda è pronta e molto genuina!!!

Biscottoni neri al grano saraceno e cioccolata per rallegrare la vostra disoccupazione e il vostro portafoglio,

mi raccomando usate lo zucchero di canna che si sposa benissimo!!!

Alla prossima ricetta, spero di trovare presto un lavoro, altrimenti divento una casalinga disperata, ma mi sento fashion e bon ton come csaba di real time!!!

Biscotti con farina di farro senza lievito!!!

Se avete comprato la farina di farro e non sapete cosa fare…pensate ai biscotti al farro, li ho appena sfornati e sono venuti buonissimi e soprattutto molto genuini…!!!

Come si fanno i biscotti al farro?!

Niente di più semplice:

buttate 300 grammi di farina di farro, comprata da Dico,  in una ciotolona

poi aggiungete 2 uova intere e dello zucchero (dipende da quanto dolci li volete fare) e una bustina di vanillina.

Iniziate ad impastare con un cucchiaio e aggiungete il burro fuso ( anche per questo ingrediente dipende da che rapporto avete con i grassi animali ) io ne ho messo poco!!!

Il mio composto non riusciva ad amalgamare tutta la farina, avendo messo poco burro, così ho aggiunto un pò di latte in modo tale da creare un impasto compatto.  Assaggio l’impasto per sentire se c’è bisogno di aggiungere altro zucchero!!!

Dopo aver acceso il forno a 180 gradi, prendo la carta forno e la dispongo sulla teglia nera, poi sopra con il cucchiaio e la forchetta creo tutti dischi abbastanza grandi di impasto, che poi appiattisco  sopra con la forchetta.

Inforno e attendo 15-20 minuti, in modo che i biscottoni prendano colore, ovviamente sono caserecci,

per cui non mi sto a preoccupare della loro forma!!!

Sono venuti veramente ottimi perchè il latte aggiunto gli ha dato la giusta morbidezza e non c’è stato il rischio come a volte capita che la frolla diventi durissima!!!

Perfetto esperimento culinario e se pensi a quanto poco tempo ci vuole, per sfornare dei biscotti, che al supermercato costano molto e sono pieni di grassi vegetali indefiniti e di agenti lievitanti e altre sostanze, basta leggere nelle confezioni per avvertire acidità allo stomaco.

Devo ammettere che la mia esigenza di fare questi biscottoni è nata sia dal costo eccessivo di un pacco di biscotti buoni (non considero per niente le marche commerciali di frollini, non riesco proprio a mangiarli, non mi piacciono) sia dalle reazioni di rinfacci vari che ti senti tutto il giorno, dopo che hai mangiato un pacco di gocciole e altri tipi di biscotti.

Meglio mangiare di meno ma di qualità e soprattutto avere il vantaggio di sapere con cosa è fatto quello che mangi!!!