Cioccocake: ricetta dolce senza uova

Novità del giorno:

come fare un dolce senza uova.

Quando apri il frigorifero e ti accorgi che le uova sono finite e non ti va di uscire, per andare a comprarle, perchè fuori piove e c’è un’umidità tale che, se avessi il coraggio di uscire ritorneresti a casa conciata come un barboncino…ma hai comunque voglia di prepararti un dolcetto, la soluzione è la cioccocake senza uova.

Certo in casa qualcosa ci deve essere, per preparare questa cioccocake e l’occorrente è :

– farina bianca

– vasetto di yogurt bianco

– zucchero

– vanillina

– mezza bustina lievito per dolci

– olio di semi

– cioccolata in barretta

– 10 gr di burro per sciogliere la cioccolata

Prendere il vasetto di yogurt al naturale (della Lidl molto buono di latte italiano) e

versarlo nella vostra ciotolona preferita per impasti.

Prendere lo zucchero e versarlo nel vasetto di yogurt,  utilizzandolo come misurino, poi versare tutto nella ciotolona dove avete messo lo yogurt…iniziate a girare amalgamando i 2 ingredienti.

Utilizzare sempre il vasetto come misurino e riempirlo a metà con olio di semi di arachidi,

poi versare anche questo ingrediente nella ciotolona.

Aggiungere farina bianca, ne ho messa fino a quando non si amalgama bene con gli altri igredienti, versare mezza bustina di lievito per dolci e una bustina di vanillina e mescolate tutto.

Poi in un pentolino fate sciogliere 3-4 scacchi di cioccolata Novi fondente con 10 gr di burro (per evitare che si attacchi nel pentolino) e versare anche questo nella ciotolona.

Vedere bene come è  venuto il composto e se mai aggiungere un pò di farina, non deve essere troppo liquido, ma comunque deve rimanere abbastanza morbido, assaggiarlo per sentire se è abbastanza dolce ed eventualmente aggiungere un pò di zucchero.

Carta forno disposta su teglia inox, forno caldo a 180° infornare e attendere 30 minuti.

Il gioco è fatto e la merenda è pronta.

Questa è la risposta alla vostra domanda:

“Come faccio a fare un dolce senza uova?”

Niente di più semplice low cost e fatto in casa, che vi garantisce genuinità e digeribilità.

Come già vi raccontavo in un post precedente, non compro più nessun tipo di biscotto al supermercato, ma me li faccio da sola o faccio dolci…